Vai al men¨ principale Vai al men¨ secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
Scuola Secondaria di I Grado Viale della Resistenza di Cesena (FC)
SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
"VIALE DELLA RESISTENZA"
Via San Colombano, 190 - 47522 Cesena (FC) - Tel. 0547 330326
E-mail: fomm02800v@istruzione.it - PEC: fomm02800v@pec.istruzione.it
Scuola Secondaria di I Grado Viale della Resistenza di Cesena (FC)
Scuola Secondaria di I Grado Viale della Resistenza di Cesena (FC)
SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO
"VIALE DELLA RESISTENZA"
Senti un po'
Le classi II F e II H di Villarco si aggiudicano il primo posto nel concorso INAD

INAD, ovvero International Noise Awareness Day, ovvero avvicinarsi all’acustica e comprendere che il rumore, soprattutto se eccessivo, può essere dannoso.
Grazie al coordinamento della prof.ssa Martina Casadei le due classi, negli ultimi mesi, hanno seguito un percorso di “consapevolezza acustica” i cui risultati, inoltrati al concorso Inad, sono risultati vincitori. In attesa della cerimonia di premiazione, che si terrà a Pesaro in data 29 maggio in occasione del  46° Convegno Nazionale AIA , a cui parteciperanno 12 alunni in rappresentanza delle due classi, pubblichiamo alcune note ricevute dal gruppo di lavoro delle classi.
 
 
 
“Le classi 2° F e 2° H hanno vinto il 1° premio nella categoria “elaborati grafici” al CONCORSO INAD 2019 intitolato “Alla ricerca dei suoni perduti”.
 
Il gruppo di lavoro INAD ITALIA dell’Associazione Italiana di Acustica ogni anno, in occasione dell’International Noise Awareness Day (GIORNATA INTERNAZIONALE DI SENSIBILIZZAZIONE SUL RUMORE), indice un concorso nazionale rivolto agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado, produce e distribuisce materiale informativo e promuove la giornata didattica per la celebrazione dell’evento.
 
“La Giornata Internazionale di Sensibilizzazione sul Rumore rappresenta l’occasione per far conoscere ai bambini e ai ragazzi i problemi legati all’esposizione eccessiva al rumore e per educare all’ascolto dei suoni e dei paesaggi sonori, in condivisione con scuole di tutto il mondo” (www.acustica-aia.it).
 
In occasione della partecipazione al concorso, gli alunni delle classi  2° H e 2° F hanno svolto un’attività interdisciplinare in tema di acustica ambientale.
Le variabili fisiche che caratterizzano il suono, i rischi determinati dall’ascolto in cuffia di musica ad alto volume, l’importanza del “silenzio” nei momenti di “ascolto” hanno accompagnato gli studenti in un viaggio alla scoperta di suoni e rumori  dimenticati o destinati a scomparire.
Gli alunni della classe 2° H hanno studiato suoni e rumori tipici di antichi mestieri trovando curiosi spunti  da volumi della collana “Antichi Mestieri” (Rogiosi editore), dai suggestivi reportage/documentari pubblicati sul sito www.antichemani.it, da testimonianze dirette e da varie mediateche on line.
Gli alunni della classe 2° F  hanno scoperto invece suoni e rumori caratteristici di note tecnologie di un passato non molto lontano. Si sono addentrati nel mondo della musica, dell’immagine e della comunicazione trovando  divertenti spunti sul sito web www. conservethesound.de, un museo di suoni e rumori dove è possibile riascoltare il ticchettio della macchina da scrivere, il fruscio del disco in vinile, il suono inconfondibile del telefono a disco quando si compone il numero e tanti altri.  
Gli studenti, divisi in piccoli gruppi di lavoro, in un vero e proprio laboratorio di composizione grafica, hanno illustrato antichi mestieri e tecnologie del passato ispirandosi a opere e tecniche di rappresentazione di celebri professionisti del graphic design: da Albe Steiner a Michael Schwab e Michael Bierut, dal movimento artistico  Pop Art ai sorprendenti interventi grafici presentati a Breda in occasione del  “Graphic Design Festival Breda”.
La classe 2° H ha presentato sei composizioni grafiche dal titolo “ SUONI E RUMORI DI ANTICHI MESTIERI”
La classe 2° F ha presentato otto composizioni grafiche dal titolo “SUONO, IMMAGINE E COMUNICAZIONE DI IERI”
A conclusione del percorso interdisciplinare, le classi hanno svolto un’attività didattica in collaborazione con Arpa Emilia Romagna denominata "Passeggiata Sonora".
 
Gli alunni, guidati da un “Questionario sull’ascolto” e da un “Diario di bordo” in cui appuntare ad ogni tappa  livelli di rumore misurati con fonometro e valutazioni sensitive, hanno potuto interiorizzare ed elaborare suoni e silenzi prodotti da noi e dall’ambiente circostante e comprendere come cambi il paesaggio sonoro in relazione all’attività antropica presente”.
Nelle foto: gli elaborati delle classi raccolti in un poster

 

 

 

 


Categoria: I progettiData di pubblicazione: 27/05/2019
Sottocategoria: Progetti didatticiData ultima modifica: 06/06/2019 09:13:48
Permalink: Senti un po'Tag: Senti un po'
Inserita da EDVisualizzazioni: 93
Top news: NoPrimo piano:

 Feed RSSStampa la pagina 
Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2019 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 255
N. visitatori: 3021318