Regolamenti
Calendari e orari attivitą didattica
PON 2014-2020

Servizi Online

  • RE Famiglie
  • Guida Prenotazione colloqui con i docenti
  • RE Docenti
  • Google Apps for Education
  • scuolainrete.com
  • Disconessi

Sezioni principali


Libri di testo


Documenti


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 97
Fine colonna 1
 

Il nostro impegno per la legalitą

Le classi III di Villarco incontrano Margherita Asta

Sabato 2 marzo, nella gremita sala del Quartiere Oltresavio, gli alunni delle classi terze di Villarco hanno incontrato la signora Margherita Asta, familiare delle vittime della strage di Pizzolungo e rappresentante dell’associazione Libera.

La prof.ssa Alessandra Failla, coordinatrice dell’evento, ci ha trasmesso al riguardo le seguenti note che, volentieri, pubblichiamo.

 

“La giornata è stata il coronamento di un lungo percorso iniziato nel quadrimestre che ha impegnato alunni e professori nello studio e approfondimento del fenomeno mafioso e nella lotta a tutte le mafie. I ragazzi hanno letto le storie di nove giovani ragazzi vittime della mafia, protagonisti del libro “La scuola dei banchi vuoti” di Don Ciotti, poi le hanno trasformate in altrettanti monologhi messi in scena alla presenza della signora Asta. Al termine di questi ultimi un emozionante video in memoria di tutte le vittime di mafia.

La signora Asta, visibilmente emozionata, ha accompagnato alunni, insegnanti e genitori nella conoscenza della sua storia di vita, ricordando non solo i suoi piccoli fratelli e la madre, ma anche altre vittime innocenti delle mafie.

Le sue parole, cariche di emozione e di altrettanta forza e determinazione hanno sicuramente colpito dritto non solo al cuore, ma anche alle nostre coscienze”.

 

I ragazzi, dopo aver partecipato a questa lezione di educazione alla cittadinanza, incisiva per la crescita e la formazione di donne e uomini responsabili, ci hanno trasmesso, analogamente, le seguenti riflessioni:

 

“ Ciò che mi ha fatto emozionare è  stata la forza con cui Margherita ha saputo reagire alla morte dei suoi familiari. Mi è piaciuto il fatto che abbia reso pubblica la sua storia per aiutare il nostro paese a comprendere cosa voglia dire soffrire a causa della mafia e come sia necessario combattere contro di essa”.

“ Mi ha commosso la forza di Margherita! Mi ha emozionato sapere che il nostro spettacolo le sia piaciuto e sono sicura che, nel nostro piccolo, l’abbiamo resa felice”.

“L’incontro con Margherita Asta è stato molto toccante, mi è sembrata una donna forte e molto determinata, che non è caduta nel silenzio dopo la strage di Pizzolungo, ma ha regalato, con forza e coraggio, la sua tragica storia a tutti noi”.

Nelle foto: gli alunni e Margherita Asta presso la Sala del Quartiere Oltresavio

 

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\IMG_20190302_101606.jpg

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\IMG_20190302_112907.jpg

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\IMG-20190303-WA0008.jpg

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\IMG-20190303-WA0009.jpg

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\IMG-20190303-WA0012.jpg

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\IMG-20190303-WA0026.jpg

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\IMG-20190303-WA0032.jpg

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\IMG-20190303-WA0033.jpg

 

 


Categoria: I progetti Data di creazione: 05/03/2019
Sottocategoria: Progetti didattici Ultima modifica: 15/03/2019 19:00:22
Permalink: Il nostro impegno per la legalitą Tag: Il nostro impegno per la legalitą
Inserita da: ED Pagina vista 156 volte
  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T