Regolamenti
Calendari e orari attivitÓ didattica
PON 2014-2020

Servizi Online

  • RE Famiglie
  • RE Docenti
  • Google Apps for Education
  • scuolainrete.com

Sezioni principali


Libri di testo


Documenti


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 208
Fine colonna 1
 

Stecchino e Barbottina

I percorsi áscultorei di Villarco

Ricreare un’immagine simbolica, scelta fra quelle studiate in storia dell’arte, dando ad essa un volume o una profondità.  Alla luce di questo obiettivo ha preso corpo, grazie al coordinamento della prof.ssa Nadia Battistini e dell’esperta ceramista Marcella Perugini, il laboratorio della classe II H svoltosi nei mesi scorsi. Argilla, acqua, colori acrilici, vinavil sono stati gli strumenti per creare i volumi, insieme a semplici oggetti di uso comune come  mattarelli, spugne, ciotole, posate di plastica e, soprattutto, le mani dei partecipanti.

 

Al termine del percorso alcuni alunni della classe ci hanno inviato le seguenti note che, volentieri, pubblichiamo.

 

“Per ricreare l’immagine assegnata dalla prof. siamo partiti dalla creazione dalla base (mattonella) delle dimensioni 13x13 cm e spessore 1,5 cm.

Abbiamola realizzato la “barbottina”: una miscela di argilla e acqua indispensabile per manipolare bene la creta e disegnato con l’utilizzo di uno “stecchino” di legno l’immagine sul piano.

Ognuno ha cercato di dare volume e realismo alla propria figura.

Una volta finito di creare il rilievo abbiamo lasciato essiccare i pezzi per almeno 4-5 giorni.  Nel forno della sede centrale i pezzi sono stati cotti per circa otto ore ad alte temperature.

E’ stato poi possibile procedere alla loro decorazione utilizzando i colori acrilici.

Noi ragazzi abbiamo accolto il progetto con grande entusiasmo e curiosità e, grazie alle tecniche e ai suggerimenti offerti pazientemente da Marcella, siamo riusciti a realizzare, con grande soddisfazione, piccole opere scultoree.

Questo progetto ha permesso un approccio alla scultura, ha consentito di mettere in campo le nostre abilità, stimolando in ciascuno la creatività, la concentrazione e la pazienza.

Ringraziamo per avere avuto l’opportunità di entrare nel meraviglioso mondo della scultura!”

                                          Pietro Natali, Chiara Savoretti e Claudia Ivanova.

 

Abbiamo altresì ricevuto, dall’esperta  ceramista, le seguenti righe:

             “I ragazzi hanno imparato a manipolare l’argilla per creare forme e volumi….hanno lavorato con passione ed impegno. E’ stata un’esperienza soddisfacente per loro e per me ed ha portato i ragazzi ad esprimere la propria creatività e fantasia.                                                            

La classe ha sperimentato come, con poca “terra” (creta) e acqua, sia possibile ricavare forme varie ed originali, dimostrando come in ognuno di loro sia presente un piccolo artista!”

                                                      Marcella Perugini                     

 

Nelle foto: alcune delle opere realizzate all’interno del laboratorio



C:\Users\nadia\Desktop\IMG-20180521-WA0046 (1).jpg 

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\chiara.jpg

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\IMG-20180521-WA0012.jpg

 

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\cornucopia.jpg

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\IMG-20180519-WA0000 (2).jpeg

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\pesce colorato.jpg

 

C:\Users\client9\AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.Outlook\CPJ5S2Q4\uva-libro.jpg

 

 


Categoria: I progetti Data di creazione: 14/06/2018
Sottocategoria: Progetti didattici Ultima modifica: 02/07/2018 17:50:32
Permalink: Stecchino e Barbottina Tag: Stecchino e Barbottina
Inserita da: ED Pagina vista 189 volte
  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T