Calendari e orari attivitÓ didattica
PON 2014-2020

Servizi Online

  • RE Famiglie
  • RE Docenti
  • Google Apps for Education

Sezioni principali


Libri di testo


Documenti


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 3764
Fine colonna 1
 

L' "Idroponica" di Villarco

Ricerca e tecnologia, in classe, per un piatto pi¨ sostenibile e pi¨ sano.

Già presentato in occasione dell’open day del plesso di Villarco, riceviamo e volentieri pubblichiamo una descrizione dell’attuazione del progetto sulla coltura idroponica all’interno delle classi I F/N e IIF/H.

 

“Sabato 27 gennaio i ragazzi delle classi 1F, 1N, 2F e 2H di Villarco hanno incontrato il Sig. Venturi  Roberto , la moglie e la figlia di 10 anni  per parlare del  progetto di coltura idroponica che tutta la famiglia sta portando avanti con entusiasmo da circa due anni.

Roberto,  che  svolge un’ attività lavorativa in qualità di  impiegato e che non è mai stato attratto  dall’idea di crearsi un orto classico su terreno, è tuttavia da sempre  animato da una forte passione per  la ricerca e la realizzazione di  progetti finalizzati a migliorare la qualità di vita delle persone . Tutto ciò lo ha portato a  divenire  l’ideatore di una  soluzione di coltura idroponica  ad uso familiare.

Roberto   è intervenuto per raccontare ai ragazzi come, da totale inesperto in campo agrario, sia riuscito a creare un orto in poco spazio che fosse in grado soddisfare  gran parte del fabbisogno familiare utilizzando esclusivamente acqua fatta correre all’interno di tubi  ad intervalli di tempo  prestabiliti sfruttando corrente elettrica  prodotta da un pannello fotovoltaico.

I ragazzi sono rimasti colpiti per diversi  motivi:

  1. Roberto ha applicato il metodo scientifico fatto di osservazione, raccolta dati,  analisi dei vari parametri , formulazione di un’ipotesi  che lo ha portato a creare una sorta di “protocollo” utile per  ottenere il massimo rendimento nella crescita delle piante;

  2. La passione con cui Roberto ha realizzato il suo progetto portandolo ad approfondire e a documentarsi  sul fenomeno;

  3. L’utilizzo della musica classica per aumentare il rendimento della produzione fino ad un 10% in più;

  4. Il fatto che sia stata coinvolta l’intera famiglia. La moglie ci ha riferito  con entusiasmo  la comodità di avere sempre verdura fresca a disposizione priva di  pesticidi e già pulita risparmiando tempo nella preparazione dei pasti;

  5. Una maggior vicinanza alla Natura da parte della famiglia.

 

Gli allievi  sono rimasti coinvolti  dal racconto  molto pratico di Roberto che ha risposto alle tante domande poste dai ragazzi riguardanti la scelta degli ortaggi,  dei frutti, dei loro  sapori e modalità di raccolta.

Da tale modello  la scuola di Villarco ha preso spunto per costruire un piccolo orto idroponico corredato da pannello fotovoltaico montato su un  carrellino trasportabile nelle varie classi. L’orto Idroponico presentato durante l’Open Day , entrerà in azione da metà febbraio … così mentre siamo  in attesa che il sole  sprigioni con più forza la sua energia, i ragazzi hanno tempo per  decidere cosa  fare crescere!!”  (prof.ssa Elena Lucchi)

 

Nelle foto:  gli alunni con il sig. Roberto Venturi, il carrello idroponico, le prof.sse di matematica e scienze Elena Lucchi, Francesca Santolini, Manuela Scarpellini del plesso di Villarco.


Categoria: I progetti Data di creazione: 31/01/2018
Sottocategoria: Progetti didattici Ultima modifica: 07/02/2018 17:05:05
Permalink: L' "Idroponica" di Villarco Tag: L' "Idroponica" di Villarco
Inserita da: ED Pagina vista 518 volte
  Feed RSS Stampa la pagina ...  

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T